Quando si chiude un programma che si era eseguito in precedenza, molto spesso questo continua ad occupare un certo quantitativo di memoria RAM.
Ecco un trucchetto che può risultare utile soprattutto su sistemi dotati di poca memoria RAM.
Avviate il Blocco Note di Windows quindi digitate, al suo interno, quanto segue (se il pc è dotato di meno di 128 MB di RAM):
MYSTRING = (16000000)
Se il pc è dotato di più di 128 MB di RAM digitate, invece, la riga seguente:
MYSTRING = (80000000)
Memorizzate il file dove lo ritenete più opportuno (ad esempio sul desktop di Windows) con il nome freeram.vbs
Fate doppio clic sul file “freeram.vbs” per liberare la memoria RAM.